ONCOLOGIA CATANIA

Il sito dell'Oncologia
dell'Azienda Ospedaliera Cannizzaro di Catania



Vemurafenib nel melanoma avanzato


Si comunica che purtroppo non è più attualmente possibile presso l'Oncologia Medica dell'A.O. Cannizzaro somministrare la prima terapia medica efficace nel melanoma metastatico. Si tratta di un farmaco, il vemurafenib (Zelboraf), che agisce selettivamente inibendo le cellule tumorali che presentano una mutazione (V600E) presente in un gene, il BRAF. Tale mutazione è presente in circa il 50% dei pazienti ed è implicata nella progressione del tumore. Occorre quindi verificare prima la presenza di questo fattore nel tumore. Presso l'Anatomia Patologica dell'A.O. Cannizzaro è possibile cercare in tempi rapidi la mutazione nel preparato istologico. Se presente la mutazione del gene BRAF, potrà essere utilizzato il farmaco, non appena sarà reso disponibile dall'AIFA; purtroppo la ditta Roche ha infatti sospeso l'attivazione di nuovi usi terapeutici nominali per il farmaco. Per ulteriori informazioni: 095 7262208; mail: oncologiacatania @ yahoo.com



Referenze:
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/22356324
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/22188003

Nessun commento:

Posta un commento